Unione dei Comuni Valtiberina. Passa il bilancio, Sestino si smarca

Nella seduta del Consiglio dell’Unione Montana dei Comuni della Valtiberina del 28 marzo è stato approvato il bilancio di previsione 2018. Lo rende noto il presidente dell’Ente e sindaco di Badia Tedalda Alberto Santucci all’indomani dell’assise: “Il documento finanziario approvato in Consiglio rende ancor più tangibile il ruolo centrale dell’Unione nel panorama istituzionale del nostro territorio. ”Il bilancio dell’Unione è stato approvato con votazione favorevole dell’intera assise ad eccezione del Comune di Sestino, con il sindaco Marco Renzi e i consiglieri Dori e Masagli che hanno espresso parere contrario. “Il bilancio previsionale è l’atto consiliare più importante – sottolinea Santucci – la sua approvazione richiede una maggioranza qualificata di 11 voti favorevoli. Votare contro al bilancio costituisce un gesto decisamente negativo: se altri tre consiglieri avessero seguito l’esempio di Sestino, oggi l’Unione si ritroverebbe senza bilancio, e pertanto bloccata in ogni sua attività, i dipendenti non percepirebbero gli stipendi e si procederebbe verso il commissariamento dell’Ente.”“Nonostante questo incidente di percorso – conclude il presidente – c’è comunque grande soddisfazione poiché il documento approvato testimonia in modo tangibile come l’Ente intercomunale, con il passare del tempo, stia diventando sempre più un punto di riferimento per i cittadini e per i Comuni stessi nell’erogazione di servizi fondamentali alla comunità. Nei prossimi mesi ci attendono molteplici impegni che richiedono sinergia e sincera collaborazione tra i Comuni. Auspichiamo pertanto massima responsabilità da parte di tutti.”

Condividi l’articolo