Schianto moto furgone, morto il 20enne centauro

Non ce l’ha fatta Alessandro Bindi, il ventenne che sabato, in sella alla sua moto si era scontrato contro un furgone a Poggio Bagnoli, nel comune di Laterina Pergine Valdarno. Malgrado l’intervento tempestivo del 118 e le manovre che avevano consentito al ragazzo, colpito da attacco cardiaco, di rianimarsi, Alessandro è morto alle Scotte dopo tre giorni. Il giovane, originario del Valdarno fiorentino, è decdeuto in seguito alle gravi conseguenze dell’incidente. Le sue condizioni erano apparse subito molto gravi, prima l’arresto cardiaco, poi il riscontro di un trauma cranico commotivo, un trauma toracico e agli arti. Alla famiglia e agli amici le condoglianze della nostra emittente.

Condividi l’articolo