Colpo al portavalori, Di Stazio condannato a 4 anni e mezzo

Quattro anni e mezzo per Antonio Di Stazio. Questa la pena comminata dal giudice Gianni Fruganti all’ex vigilantes della Securpol che lo scorso luglio spari’ con il carico da 4 milioni e 200 mila euro in preziosi che stava trasportando, per poi riapparire dopo una settimana a Lucca. Il pm Masiello aveva chiesto sei anni e otto mesi. La Securpol si è costituita parte civile e ha chiesto, tramite il legale Antonio Bonacci, un risarcimento di 450 mila euro, pari cioè alla franchigia chiesta a Securpol dall’assicurazione. E’ ancora mistero sul bottino.

Condividi l’articolo