La teologa Antonietta Potente ad Arezzo per parlare di pace

Quali sono le strategie per costruire, oggi, la pace? Questa domanda è alla base dell’incontro con la teologa e scrittrice Antonietta Potente, suora domenicana che arriva ad Arezzo per affrontare i temi morali della cooperazione e dell’interculturalità. L’iniziativa, aperta all’intera cittadinanza, è in programma venerdì 13 maggio, alle 21.00, presso la Casa dell’Energia (l’ex Bastanzetti), organizzata dall’associazione aretina Ant.Er.Lux in collaborazione con la Fondazione Graziella – Angelo Gori Onlus e con la cooperativa sociale Progetto 5. “È ancora possibile parlare di pace? Con chi dobbiamo farlo? Lettura eco-antropologica della pace” è il titolo di una serata in cui Potente spiegherà la stretta relazione che lega la pace alla capacità umana di relazionarsi con gli altri esseri umani e con l’ambiente che ci circonda.

Condividi l’articolo