Arezzo: incombe Zavaglia. Masciangelo al Piacenza

La cordata romana interessata all’Arezzo ha un suo punto di riferimento certo. E’ un nome che ad Arezzo conoscono bene, se non altro perchè ha avuto dei rapporti diretti con la società amaranto in passato, soprattutto nella fase inziale della gestione Ferretti. E’ uno dei procuratori più noti del calcio italiano, si tratta di Franco Zavaglia che sta tessendo le fila dell’operazione che in settimana dovrebbe conoscere la fumata bianca. Ferretti nella conferenza stampa ha detto che deve decidere le modalità di ingresso dei nuovi. L’impressione resta quella di un passaggio del pacchetto di maggioranza che vede il potente procuratore come coordinatore. Dietro ci sarebbe Antonio Pezone, già presidente della Racing Roma, più un altro gruppo di operatori economici della Capitale. In questo caso potremmo intuire il nome dell’allenatore. Quello di Antonio Giannichedda, che non ha certo avuto fortuna con la squadra capitolina. Intanto si registra il primo movimento di mercato, per altro in uscita. Passa al Piacenza Edoardo Masciangelo. Il giovane mancino, classe’96, aveva chiesto di essere ceduto. Andrà al Piacenza.  Dalla società emiliana sarebbe potuto finire nella trattativa il centrocampista Taugordeau, ma l’operazione cessione della società ha frenato la voce acquisti in casa Arezzo.

Condividi l’articolo