Picchiato e maltrattato da connazionali, tre arresti

Sequestrato e maltrattato da tre connazionali, pakistano salvato dalla polizia di Arezzo. A permettere di scoprire quanto stava accadendo un controllo della polizia stradale di Citta’ di Castello. I poliziotti hanno fermato un’auto sulla statale E45, all’interno hanno notato un passeggero con evidenti ferite al volto e totalmente inebetito. A quel punto si sono insospettiti ed hanno fatto una serie di controlli. Da qui è emerso che l’uomo ferito era stato sequestrato la sera precedente dal negozio di kebab dove lavorava a Ravenna per essere condotto in un appartamento ad Arezzo dove era stato picchiato violentemente. I successivi accertamenti, effettuati dalla squadra mobile di Arezzo, hanno permesso di risalire all’appartamento dove sono state rinvenute carte sporche di sangue e una pistola giocattolo. I tre sono stati cosi’ arrestati per lesioni e sequestro di persona, sono in corso indagini per capire le motivazioni del gesto.

Condividi l’articolo

Vedi anche: