La marcia dei 2mila contro la discarica di Podere Rota

Oltre 2000 persone hanno partecipato alla manifestazione di protesta contro la discarica di Podere Rota. Presenti anche i  sindaci di San Giovanni, Montevarchi, Cavriglia, Castelfranco Piandiscò, Bucine e consiglieri regionali e comunali, rappresentanti politici: senza loghi né bandiere, tutti insieme per la manifestazione indetta e organizzata dal Comitato Le vittime di Podere Rota. La motivazione ormai è nota: chiedere alla Regione che metta nero su bianco la chiusura nel 2021 della discarica e la bonifica dell’impianto post mortem.

Condividi l’articolo

Vedi anche: