La Chimera Nuoto ai vertici dello SwimMeeting di Bolzano

Il primo appuntamento della nuova stagione sportiva per la Chimera Nuoto è stato il 19esimo SwimMeeting a Bolzano, una manifestazione in cui gli atleti aretini sono riusciti ad ottenere un ottimo piazzamento al sesto posto finale tra le cinquantanove societa’ provenienti da Italia, Austria, Germania, Inghilterra, Polonia, Slovenia, Stati Uniti e Svizzera. La Chimera ha portato a casa un bottino di sei ori, tre argenti e quattro bronzi, a spiccare la prova di Alessandro Tavanti che ha meritato ben quattro medaglie d’oro.

Condividi l’articolo