Droga, tre arresti a Cortona

Giovane morì di overdose nel novembre del 2015 a Cortona (Arezzo), dopo lunghe indagini i carabinieri sono risaliti ai presunti responsabili della vendita di droga. Si tratta di due tunisini di 24 e 30 anni residenti a Castiglion Fiorentino e di un nigeriano di 29 anni residente ad Arezzo specializzati, secondo la ricostruzione dei carabinieri, nella vendita di sostanze stupefacenti ai giovani poco più che maggiorenni. Il nigeriano è stato fermato ad Arezzo. Nella sua abitazione sono stati sequestrati15 grammi di hashish, suddivisi in dosi, pronte per lo spaccio. Le indagini sono state condotte sia con intercettazioni che con i pedinamenti e le osservazioni. Si è scoperto come i pusher rifornissero di droga ragazzini poco più che maggiorenni. Uno dei tre destinatari dell’ordine di custodia cautelare in carcere era stato arrestato poco dopo l’inizio dell’indagine, scoperto con 100 grammi di hashish e 10 di eroina. Nell’occasione sono state denunciate altre sette persone tra i 21 e i 51 anni residenti in Valdichiana.

Condividi l’articolo