Anche CloudItalia nella cordata che vuole l’Arezzo?

Anche Cloud Italia, la nota azienda aretina di telecomunicazioni, farebbe parte della cordata che sta trattando l’acquisto delle quote di maggioranza dell’Us. Arezzo. E’ questa l’indiscrezione pubbloicata stamani dal quotidiano on line AmarantoMagazine e che subito è rimbalzata con grande rumore ad Arezzo. Finora il nome di Claud Italia era rimasto sempre nell’ombra. Ieri era uscito il nome di Dario Pasquariello, già presidente del Savoia Calcio. Il closing comunque è imminente e non può più conoscere proroghe. Ci sono delle scadenze da rispettare, ad iniziare dal pagamento delle ultime tre mensilità e la tassa di iscrizione al campionato. In tutto oltre 800mila euro. Se non dovesse essere espletata la prima operazione, la società andrebbe incontro ad una penalizzazione prima dell’inizio del campionato. 

Condividi l’articolo