Il Soroptimist di Arezzo festeggia 40 anni, weekend di gala in città

Il Soroptimist di Arezzo compie 40 anni. Si tratta di un bel traguardo per il club presieduto da Carla Fani che ha come finalità il servizio ovvero incidere nella società attraverso una presenza forte di donne impegnate in vari campi ma tutte con obiettivo solidarietà, beneficenza, fare attualità e informazione. Tra le opere di spessore realizzate quest’anno da segnalare l’allestimento presso il comando dei carabinieri di Arezzo di una stanza dedicata alla audizione di donne che sporgono denuncia per abusi, violenze o maltrattamenti che sarà inaugurata a giorni. Il service, che fa parte del progetto nazionale promosso e voluto dal SI, “una stanza tutta per sé” e condiviso dal Comando generale dell’Arma, è stato operato dal club di Arezzo insieme al club di Sansepolcro. La cena di gala si terrà presso il Circolo artistico di Arezzo, saranno presenti la Presidente Nazionale Leila Picco, la Vicepresidente Edy Pacini, la Presidente nazionale del Comitato estensione Adriana Macchi, le socie del club gemellato Ginevra fondatore, oltre a numerose autorità cittadine e regionali e alle socie del Club di Arezzo e ospiti.

Condividi l’articolo