Fusione Pergine-Laterina: ok dal Consiglio regionale della Toscana

 “Ieri sera il Consiglio della Regione Toscana ha votato all’unanimità la proposta di fusione tra i Comuni di Laterina e Pergine V.no. Adesso saranno i cittadini, una volta indetto il referendum consultivo, a scegliere il futuro istituzionale delle nostre comunità.Con questa decisione i Consigli Comunali dei due Comuni sono disponibili a rimettere anticipatamente il proprio mandato elettorale consapevoli di aver fatto una scelta responsabile e che porta benefici all’intera collettività.Sono convinta che in questo momento storico l’unione delle forze interne, l’efficientamento organizzativo e gli incentivi regionali e statali alle fusioni rappresentano un’opportunità da cogliere: grazie ad investimenti intelligenti il Comune Unico potrà contare su risorse umane e finanziarie (nuove e recuperate dal patto di stabilità) da destinare all’aumento dei nostri servizi e alla riduzione della tassazione. Un Comune Unico ma con due municipi che restano vicini ai cittadini lasciando aperte le sedi comunali attuali che continueranno a dare più servizi e risposte.Oggi metto quindi a disposizione, assieme a Catia Donnini e gli altri amministratori, il mio mandato di Sindaco, convinta che la strada del Comune Unico sia un’opportunità da cogliere per i miei concittadini: ricordo ancora l’emozione fortissima di quando sono stata eletta. Oggi quell’emozione è tutta rivolta al bene della mia comunità, alla quale sono affezionata più di ogni altra cosa.Grazie a chi contribuirà a costruire un progetto per un territorio che adesso ha un’occasione per crescere e rilanciarsi.”

Condividi l’articolo

Vedi anche: