Cesarini precisa: Non ho autorizzato il Pd a citare il mio nome su quei manifesti

Riceviamo e pubblichiamo: In relazione ai numerosi manifesti del Partito Democratico di Castiglion Fiorentino che oggi hanno tappezzato i muri del paese con il seguente contenuto:PROCESSOAL DISSESTODopo 6 anniDi indagini I sindaci del PDPaolo BrandiEnrico CesariniSONO STATI ASSOLTI CON FORMULA PIENAInformo che non ho mai dato il consenso ad utilizzare il mio nome per una simile esposizione né, tanto meno, ad accostarlo al titolo “processo al dissesto” perché trattasi di titolo chiaramente FALSO! La procedura giudiziaria, infatti, ha riguardato 4 persone, ed io fra queste, nell’intento di individuare singoli comportamenti penalmente rilevanti E NON LA RICERCA DI RESPONSABILITA’ CIRCA IL VERIFICARSI DEL DISSESTO.Su quanto sopra ho dato incarico al mio legale affinché valuti quanto accaduto e l’eventuale presenza di comportamenti lesivi della mia privacy ed immagine, con particolare riguardo alla situazione che si configurerà nel caso che simili fatti dovessero continuare. Enrico Cesarini

Condividi l’articolo

Vedi anche: