Si sente male, donna 47 anni muore in ospedale. Cognato accusa

Donna di 47 anni muore dopo una travagliata nottata trascorsa in ospedale ad Arezzo. La signora, cognata di Angelo Rossi, consigliere comunale, era arrivata al pronto soccorso accusado dolori lancinanti all’addome. Alle 3.10 il decesso. Rossi ha pubblicato un post dove parla di diagnosi sbagliata al pronto soccorso. La donna aveva la pancreatite. Alle 20 ha accusato un arresto cardiaco. Trasferita in rianimazione viene successivamente sottoposta ad una nuova Tac. L’esito è disarmante: intestino occluso com successiva necrosi. La situazione precipita e la signora muore. La donna ha trascorso 17 ore al pronto soccorso. Oggi verrà presentata una denuncia su tutta la procedura seguita.

Condividi l’articolo

Vedi anche: