Padre Gratien, ultimo giorno per la decisione del Gup sulla scarcerazione

Ultimo giorno domani per il gup del Tribunale di Arezzo Piergiorgio Ponticelli per decidere circa l’istanza di scarcerazione presentata dall’avvocato Francesco Zacheo per il suo assistito Padre Gratien Alabi, il frate in carcere dal 23 aprile con l’accusa di omicidio volontario e soppressione di cadavere. Il caso è quello relativo alla scomparsa della 50enne Guerrina Piscaglia da Ca Raffaello nell’aretino il primo maggio del 2014. Il frate affronterà il processo in Corte d’Assise ad Arezzo a partire dal 4 dicembre, giorno fissato per la prima udienza. L’intento della richiesta sarebbe quello di far stare Padre Gratien Alabi nel convento romano dei frati premostratensi ad attendere il processo. Entro la giornata di domani dovrà arrivare il pronunciamento del gup.

Condividi l’articolo