Artigiancassa: ecco i numeri

L’Artigiancassa point di Arezzo, espressione di Confartigianato Arezzo, è divenuto il primo sportello d’Italia per importi e pratiche elaborate. Nel 2014 sono state chiuse 247 pratiche in standard della quali 169 deliberate (69%) per un totale di circa 6,5 ml di euro di erogato e 90 pratiche fuori standard per ulteriori 9 ml di euro.  Di fatto gli Artigiancassa Point di Confartigianato Imprese Arezzo hanno elaborato oltre un terzo di tutte le pratiche gestite dalle 23 associazioni provinciali per circa il 34% del totale erogato in tutta la Toscana.
“Da questi dati  – spiega il direttore di Confartigianato Arezzo, Mauro Giovagnoli –  si può desumere che lo sportello credito ha risposto molto bene, con efficacia ed ottima capacità di adattamento nell’utilizzo di tutti i nuovi strumenti messi a disposizione garantendo a numerosissime aziende, nuove o già associate, di poter beneficiare di risorse finanziarie pubbliche o bancarie per le proprie necessità”.
In una situazione che rimane difficile per l’accesso al credito, “questo nostro impegno –  spiega a sua volte il presidente di Confartigianato Arezzo, Ferrer Vannetti,  resta decisivo a fianco delle aziende, ma è necessario operare, a livello politico ed istituzionale locale, per rendere più semplice il finanziamento delle Pmi”.
“Occorre fare tutto il possibile –  insiste Vannetti  – per semplificare la burocrazia, per invertire la tendenza manifestata da parte di tutti i soggetti pubblici, banche e consorzi, ad una complicazione ingiustificata delle procedure ed alle sempre maggiori richieste di documentazione in termini di quantità, che comportano spesso una inaccettabile dilatazione dei tempi di risposta, incompatibili con le attuali caratteristiche del mercato”.
Tornando ai dati, sotto il profilo delle garanzie, nel corso del 2014 sono state elaborate operazioni convenzionate con Artigiancredito Toscano S.C. per 18 ml di Euro, circa 350 pratiche, che hanno pesato per il 25% sull’operatività dell’intera filiale. In questo ambito, nel 2014 Confartigianato Imprese Arezzo ha gestito circa il 65% di tutte le operazioni elaborate dalle associazioni provinciali Confartigianato della Toscana. La garanzia Fiditoscana sul patrimonio, invece, è stata attivata per circa 40 operazioni per un importo totale di circa 3 ml.  Importante, inoltre, la proroga del plafond messo a disposizione da Banca Popolare di Cortona nei primi tre mesi del 2014, che ha consentito di poter inoltrare ulteriori 40 pratiche per circa 600.000 €.
 

Comunicato stampa

Condividi l’articolo