Elezioni, cronaca e affluenza

Arezzo in controtendenza rispetto al 2011 quando a mezzogiorno aveva votato il 12,43 per cento. L’affluenza alle 12 è stata del 16,96 per cento, in aumento rispetto alle europee del 2014 quando si era fermsta al 15,90 e alle politiche del 2013 che fecero segnare alla stessa ora il 16,61 5.  Più alta quella della regione che si attesta al 17,1. Il voto si sta svolgendo con qualche tensione soprattutto nel seggio di Rigutino frazione alle porte di Arezzo dove si è verificato un episodio di volantinaggio che ha costretto la polizia ad intervenire per sedare momenti di tensione. Da registrare una denuncia. Episodi analoghi anche il altri seggi cittadini dove, in un caso, sono stati strappati i nomi recanti le liste e sostituiti con manifesti di propaganda elettorale. Gli elettori lo ricordiamo sono 77.794 (di cui 36.844 maschi e 40950 femmine). I 97 seggi del comune di Arezzo rimarranno aperti dalle 7 alle 23 di domenica 31 maggio e, in caso di ballottaggio, dalle 7 alle 23 di domenica 14 giugno. Tra le curiosità l’elettrice più anziana è nata il 29 marzo 1909, due sono invece gli elettori più giovani nati il 31 maggio 1997. La sezione con più votanti è la numero 73 di Bagnoro alle porte del capoluogo con 1.142 iscritti nelle liste, quella con meno votanti la 85 della zona montana di Santa Maria alla Rassinata con 77 elettori. Chiunque avesse smarrito le tessere può ritirarle presso l’ufficio situato presso la Cadorna. Sul sito del comune tutte le spiegazioni per votare.

Condividi l’articolo

Vedi anche: