Premio Valentina Giovagnini

Grande successo per la Settima Edizione del Premio Giovagnini, il concorso canoro in ricordo di Valentina, svoltosi a Pozzo della Chiana questo fine settimana, a cui hanno partecipato giovani talenti provenienti da tutta Italia. Tra i venti concorrenti, che hanno avuto accesso alla semifinale svoltasi il sabato, i giurati hanno individuato i vincitori. Il primo premio, consegnato direttamente dalla persona di Valerio Scanu, ospite e giurato della serata della domenica, è andato alla napoletana Roberta Nasti con il pezzo “Nobody can be alone”. Il secondo e il terzo posto sono andati rispettivamente a Giorgia Verona (Te) e Irene Biagioli (Gr), ed il Premio della Critica se lo è aggiudicato invece, la livornese Irene di Brino. A premiarle sono state Roberta Faccani e Benedetta Giovagnini, anch’esse ospiti della manifestazione, a cui il pubblico ha regalato scrosci di applausi dopo le loro bellissime performance. La conduzione è stata riconfermata a Omar B., il giovane speaker radiofonico e conduttore di Estate in Diretta su RaiUno, ormai noto alla piazza per la sua simpatia e per la sua preparazione.

 

Due serate contraddistinte dalla musica e dalla solidarietà. Il ricavato infatti, come ogni anno viene devoluto interamente alla Onlus di Valentina, ente organizzatore della manifestazione e capo di tante iniziative benefiche. È stato voluto un collegamento via skype con Ladrilleros, la località colombiana, dove da circa due anni, la Onlus di Valentina e l’associazione no profit “Los ninos del Mar”, seguono e portano avanti la realizzazione e la gestione dell’aula musicale intitolata a Valentina.

 

Condividi l’articolo