Colpo di scena nell’Arezzo: la Neos prende le quote di Matteoni!

Il 99 per cento dell’Us Arezzo è di nuovo di proproetà di Neos Solution. La visura camerale testimonia il nuovo passaggio di quote tra Marco Matteoni Group srl e la società consortile, che era rimasta all’interno della società con il 15 per cento dopo la cessione del pacchetto di maggioranza.Domattina a mezzogiorno allo stadio è stata convocata una conferenza stampa da parte di Neos Solution. Sarà presente l’imprenditore Fabio Gatto, tuttora membro del Consiglio d’amministrazione nominato lo scorso 7 dicembre e mai revocato da Matteoni, il quale quindi è fuori dall’Us Arezzo. La prima reazione all’ennesimo colpo di scena è di Orgoglio Amaranto. Roberto Cucciniello, membro del direttivo, ha detto: ”Il comitato non è mai stato messo al corrente della volontà di cedere il pacchetto di maggioranza da parte di Marco Matteoni Group né ha rilasciato la necessaria rinuncia al diritto di prelazione per il trasferimento delle quote a Neos Solution. Prenderemo atto dei contenuti della conferenza stampa di domani e, nell’eventualità, ci riserviamo la facoltà di tutelarci in sede legale per il bene dell’Us Arezzo”.

Condividi l’articolo