Due denunce dei carabinieri di San Giovanni Valdarno

Due persone sono state denunciate dai carabinieri di San Giovanni Valdarno. La prima denuncia ha riguardato un operaio quarantatreenne italiano, pregiudicato. L’uomo è accusato dei reati di minaccia aggravata e danneggiamento. Secondo quanto accertato dai militari, il 40enne avrebbe danneggiato l’autovettura di una donna, sua conoscente, minacciandola poi con frasi ingiuriose.

La vittima si è subito rivolta ai carabinieri, i quali hanno avviato sin da subito una attività di indagine che li ha poi condotti a denunciare il responsabile.

L’altra denuncia ha riguardato un operaio italiano, maggiorenne, censurato, che è stato deferito per l’inosservanza di una misura di prevenzione emessa dall’autorità giudiziaria. L’uomo, pur colpito da un provvedimento restrittivo, che gli imponeva il divieto di avvicinamento alla ex compagna, è stato individuato mentre era in sua compagnia a bordo di un’auto.

Condividi l’articolo

Vedi anche: