teletruria

Reati tributari e riciclaggio, 13 arresti. Operazione della Finanza aretina, ai domiciliari il titolare della tenuta Sette Ponti Antonio Moretti con tre suoi stretti collaboratori

Il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Arezzo ha eseguito – su tutto il territorio nazionale – un’ordinanza di custodia cautelare personale, emessa dal Tribunale di Arezzo su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 13 soggetti, a vario titolo, responsabili di un’associazione per delinquere, caratterizzata da elevata spregiudicatezza negli affari, finalizzata alla commissione di reati tributari, bancari e di riciclaggio, con il contestuale sequestro di 14 società e beni per un valore complessivo di circa 25,5 milioni di euro. Quattro i destinatari del provvedimento restrittivo. Si tratta di Antonio Moretti (nella foto) titolare della Tenuta Sette Ponti, una delle maggiori aziende vitivinicole d’Italia, spesso premiata al Vinitaly di Verona. Con lui ai domiciliari ci sono Andrea Moretti, Marcello Innocenti e Paolo Farsetti.

Condividi l’articolo

Vedi anche: