Spara al marito e lo uccide

Spara al marito poi si costituisce, la coppia stava divorziando. L'omicidio intorno alle 17 di oggi in località Campolungo nei pressi della frazione di Lonnano nel comune casentinese di Pratovecchio Stia quando la sessantenne Paola Marzenta, imprenditrice agricola, ha imbracciato il fucile da caccia regolarmente detenuto in casa e sparato al marito Dino Gori, 64 anni. Subito dopo aver compiuto il gesto la moglie ha chiamato i soccorsi e il proprio legale  poi si è costituita ai carabinieri del posto.  Secondo quanto emerso  pare che la coppia fosse impegnata in una causa di divorzio. Sul posto è arrivato il 118 ma per il marito non c'era più niente da fare. Attualmente la donna si trova presso la caserma dei carabinieri di Pratovecchio che mantengono a tal proposito il più stretto riserbo. La coppia viveva nella piccola frazione montana, Paola Marzenta è titolare di un allevamento di bovini ed è molto conosciuta nella zona.

Condividi l’articolo