Padre Gratien non torna in carcere

Padre Gratien non tornerà in carcere. Lo ha deciso il Tribunale del Riesame che ha respinto il ricorso dell’accusa che aveva chiesto l’immediato ritorno tra le sbarre del religioso accusato dell’omicidio di Guerrina Piscaglia. Il processo è in corso di svolgimento e oggi tra i testimoni in udienza, c’è stato anche il Vescovo di Arezzo che ha confermato di avere sentito il nome di Zio Francesco da parte del frate congolese.

Condividi l’articolo