Moscardelli non basta. L’Arezzo cade a Piacenza

Prima sconfitta nel 2017 per l’Arezzo. La delusione arriva dallo stadio Garilli ad opera della ostica formazione della Pro Piacenza. La partita si è messa subito bene per gli emiliani che passano con Pesenti. La Pro potrebbe raddoppiare su rigore, ma Barba intuisce ancora il tiro di Pesenti.  Gli amaranto hanno un sussulto e pareggiano con Moscardelli bravo a tradurre in rete una palla rimbalzata dalla traversa colpita da De Feudis. La Pro prima del riposo ripassa con Musetti, vecchia conoscenza ai tempi della Cremonese. Nella ripresa non ci sono momenti utili, anzi la Pro triplica ancora con Pesenti.

Condividi l’articolo