Ruba lattina e picchia commerciante che tenta di fermarla

Ruba una lattina di “Redbull” alla tabaccheria della stazione di Arezzo, scoperta, la sbatte con violenza sulla testa della titolare della rivendita procurandole lesioni guaribili in pochi giorni. La donna, una 49enne originaria di Torre Annunziata è stata arrestata dalla Polfer per rapina improria e lesioni, accuse sostenute in aula dal pm bernardo Albergotti. Per le arresto convalidato e processo fissato per il 7 aprile.

Condividi l’articolo