Prevenzione oncologica, cresce ad Arezzo

Gli aretini si affidano sempre di più alla prevenzione oncologica. Lo rilevano i dati relativi agli screening del 2016 forniti dalla Asl. Pap test, mammografia, screening del colon retto. Questi i test che fanno parte del programma di prevenzione della Asl Toscana sud est. Lo scorso anno infatti, si è passati dal 56,1% al 57,4% di adesioni al colpocitologico e dal 45,6% al 58,7% al colorettale.

In lieve flessione solo lo screening mammografico, che è sceso dall’82% al 78%.

Condividi l’articolo