Foiano pronto per la ripresa: obiettivo salvezza tranquilla

Riparte lunedi la stagione del Foiano che cercherà di disputare un campionato più tranquillo in Eccellenza.   Per il confermato mister Marco Bernacchia i dirigenti Andrea Amerighi, Paolo Marchi e Mauro Del Santo si sono mossi in perfetta sinergia e hanno trovato i rinforzi giusti. Torna a difendere la porta del Foiano Cristian Liberali, classe 1984, ex Montevarchi. Il suo “vice” sarà Lorenzo Colcelli (’91) ex Arno Laterina e Castiglionese. In difesa è stato preso Tommaso Undini, classe 1991, dal Viciomaggio. Dal Sansepolcro è arrivato l’interessante 2000 Niccolò Bacciarini, mentre dal Pratovecchio Stia è arrivato una garanzia di gol ed esperienza come Marco Capacci, classe 1990. Altre due “quote” come Christian Urgolo (’02) ex San Miniato (Asciano) e Jetmir Krasniki (’00) dal Torrita partiranno con la prima squadra e poi daranno anche una mano anche agli Juniores. I confermati della scorsa stagione sono i difensori Francesco Vichi (’91), Nicola Fabianelli(’98), Andrea Goracci (’92), Alessio Mingiano (’00), Monem Sellami (’99). A centrocampo rimangono Filippo Zacchei (’80), Nicola Gorelli (98), Luca Mostacci (’92), Tommaso Scortecci (’96) e verranno aggregati alla prima squadra anche Federico Borgogni (’01), Mattia Memoli (’01) e Leonardo Tognalini (’02). In attacco ci sarà sempre il bomber Alessandro Monaci (’84), con i più giovani Lorenzo Vichi (’00) e Tommaso Pasqui(’99). Come detto in precedenza mister Bernacchia valuterà soprattutto Urgolo, Borgogni, Memoli, Tognalini e Krasniki che probabilmente faranno “la spola” tra prima squadra e Juniores.

(nella foto marco Bernacchia da Almanacco calcio toscano)

Condividi l’articolo