Arezzo, rinviata approvazione del bilancio

L’approvazione del bilancio dell’Us Arezzo al 30 giugno 2017 è stata rinviata. La riunione del Consiglio d’amministrazione fissata per oggi a Roma è stata posticipata a data da destinarsi.

Nella capitale erano presenti il vicepresidente Andrea Riccioli e Giorgio Pasquini, amministratore di Programma Mutuo, la srl che detiene il 99 per cento delle quote sociali dell’Us Arezzo. Il presidente Mauro Ferretti era assente per un contrattempo di salute. Alla riunione non ha partecipato nemmeno Orgoglio Amaranto, socio di minoranza con l’uno per cento, il cui rappresentante, Roberto Cucciniello, ha inviato da settimane la lettera di dimissioni dal Cda.

Adesso c’è tempo fino al 30 novembre per approvare il bilancio al 30 giugno 2017. Nel giro di un paio di settimane sarà convocata una nuova assemblea.

Condividi l’articolo