Pieve al Toppo multata dal Giudice Sportivo

Poteva essere ben più pesante la multa inflitta al Pieve al Toppo a causa del comportamento dei propri sostenitori. Il Giudice Sportivo infatti ha tenuto conto della collaborazione da parte dei dirigenti della società aretina nel tentativo ci calmare gli animial termine della partita del campionato di Seconda Categoria contro la Fratticciola e terminata sul punteggio di 0-0. L’arbitro ha annotato tutto sul suo taccuino. Dal tentativo di alcuni supporter locali di scavalcare la rete di recinzione del campo e penetrare nello spogliatoio attraverso una finestra arrampicandosi sul muro della struttura.

Condividi l’articolo