Furto in discoteca, denunciato per ricettazione

Furto in discoteca, scoperto ricettatore di materiale musicale. L’operazione è stata messa a segno dagli uomini del commissariato  di Montevarchi in relazione alle indagini sulla razzia di strumenti musicali e materiale acustico avvenuta nel febbraio 2018 nel locale Papillon di Monteroni d’Arbia.  Al casello autostradale Valdarno la polizia ha fermato un albanese di 42 anni residente a Pistoia. Secondo quanto ricostruito l’uomo stava per incontrare un acquirente del materiale trafugato nel locale. All’interno dell’auto è stato rinvenuto materiale audio professionale ed in particolare 4 casse, una cassa subwoofer e 2 amplificatori audio. L’albanese ha tentato  di giustificare  la proprietà degli oggetti, acquistati sul mercato dell’usato, ma non è riuscito a dare indicazioni sull’esatta provenienza. Ed infatti poco dopo il titolare della discoteca ha riconosciuto il materiale. Successivamente d’intesa con le Squadre Mobili di Arezzo e Pistoia, è stata effettuata la perquisizione domiciliare a Lamporecchio nel pistoiese che ha permesso di rinvenire a casa dell’abanese ulteriore materiale audio musicale (mixer, microfoni, pianole, impianti di audio diffusione  del valore di svariate decine di migliaia di euro)  sulla cui provenienza continuano ad indagare  le polizia di Montevarchi e Pistoia. 

Condividi l’articolo