Ubriaco cade dal secondo piano di una palazzina

Cade dal secondo piano di una palazzina alla periferia di Arezzo e si salva, poi chiama da solo il 118. E’ accaduto alle 3.40 di questa notte. L’uomo, un 27enne di orogine filippina, dopo essere caduto ha chiamato il 118 con il cellulare dichiarando di essere caduto involontarianente, di non riuscire a muoversi ma anche di non sentire dolori. I sanitari del 118 lo hanno soccorso e si sono resi conto che il 27enne era in un profondo stato etilico. Ha riportato numerosi traumi (frattura bacino, frattura due vertebre, lussazione femore, numerose escoriazioni). È stato ricoverato al San Donato di Arezzo ma non è in pericolo di vita.

Condividi l’articolo