Giostra, Porta S. Spirito fa 32!

Non si ferma la forza d’urto di Porta S. Spirito. La prima lancia dell’anno, quella dedicata a Giuseppe Pietri, è andata al quartiere della Colombina, che certamente ha dovuto superare più di una traversia ad iniziare dalla questione dei cavalli bloccati dal virus. La coppia Cicerchia (ancora un 5 alla prima botta)-Scortecci ha lasciato la polvere agli altri. Solo Porta del Foro (e questa è una notizia), ha tenito testa agli scatenati gialloblù. Lo spareggio finale è stato caratterizzato da troppi problemi che evidenziano le criticità di una manifestazione che deve darsi una regolata per salvare soprattutto se stessa. Per gli sconfitti la consolazione di riprovarci. Quest’anno c’è una Giostra in più per rifarsi.

Condividi l’articolo