Colpo al palazzo d’oro, ladro arrestato grazie alle telecamere

Ruba in cinque uffici del palazzo d’oro in via XXV aprile, ad Arezzo, ma viene scoperto e arrestato, a tempo di record dai carabinieri, grazie alle telecamere di videosorveglianza. Si tratta di uomo di 59 anni, già conosciuto dalle forze dell’ordine.

L’uomo si era introdotto durante la notte nelle sedi della Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta) e dell’Isde (Associazione medici per l’ambiente), per poi irrompere anche in tre studi professionali collocati nella stessa scala: personal computer, oggetti vari e un centinaio di euro il bottino del furto.

Il ladro sembrava averla fatta franca ma è stato ripreso dalle videocamere di sorveglianza di uno studio dentistico.

Le immagini sono state decisive per scoprirlo e arrestarlo.

Tutta la refurtiva è stata riconsegnata ai proprietari.

 

Condividi l’articolo