Picchia i vigili, patteggia otto mesi

Picchia gli agenti della polizia municipale dopo essere stato  accompagnato al comando per accertamenti, patteggia otto mesi senza benefici. L’uomo, un 53enne aretino, era stato trovato in sella ad uno scooter irregolare dalla polizia municipale di Arezzo e, durante i controlli,  si era scagliato contro gli agenti, spuntando anche al loro indirizzo, facendosi arrestare per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni. Oggi è comparso davanti al giudice Gianni Fruganti e al pm Bernardo Albergotti ed ha patteggiato otto mesi.

Condividi l’articolo