Picchia e rapina 49enne con la quale ha una relazione, arrestato

47enne arrestato per rapina, sequestro di persona e lesioni gravi. Ad eseguire l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 47enne perugino reisdente a Poppi (Arezzo). Secondo la ricostruzione dei carabinieri l’uomo, lo scorso 13 giugno, si era appartato con una 49enne casentinese con la quale intratteneva una relazione pretendendo di controllare il cellulare della donna. Al rifiuto, spinto dalla gelosia, strappava di forza la borsa alla donna per prelevare il telefono e iniziava a picchiare la stessa con violenza scaraventadola fuori dall’abitacolo dell’auto, di proprietà della donna, e allontanandosi. La donna, a quel punto, si è incamminata per tornare in centro ma è stata nuovamente raggiunta dall’uomo, costretta a salire in auto e picchiata nuovamente. Approfittando di un momento di distrazione, la 49enne è riuscita a scappare, chiedere aiuto agli abitanti di una casa che hanno chiamato il 118. La donna è stata trasportata all’ospedale di Bibbiena dove i medici le hanno trovato due costole fratturate, un forte trauma commotivo e lesioni multiple. Dopo la denuncia, i carabinieri hanno fatto accertamenti e sono arrivati ad arrestate il 47enne attualmente in carcere ad Arezzo.

Condividi l’articolo