Ruba costosa bici, 53enne arrestata dalla polizia locale

Ruba una bicicletta elettroassistita del valore di oltre duemila euro, rintracciata ed arrestata dalla polizia locale di Arezzo. Nei guai è finita una bolognese di 53 anni che aveva trafugato la bici venerdi sera in via Crispi ad Arezzo. Dalle telecamere di videosorveglianza la donna è stata riconosciuta dagli agenti che l’hanno aspettata a casa ed arrestata. Stamani è comparsa in Tribunale ad Arezzo davanti al giudice Ada Grignani e al pm Bernardo Albergotti. Per lei convalida dell’arresto e obbligo di firma in attesa del processo in programma il 28 febbraio.

Condividi l’articolo