Sciopero in sanità, medici non partecipano

E’ rientrato parzialmente lo sciopero indetto per venerdì prossimo 23 febbraio dalla dirigenza medica e dal personale del comparto. I medici infatti hanno revocato lo sciopero ma resta in essere quello degli infermieri e degli Oss indetto da Shc, Nursind, Nursing up, Cub sanità, Cobas pubblico impiego e Usb pubblico impiego.

L’Asl Toscana sud est si scusa per gli eventuali disagi.

Condividi l’articolo

Vedi anche: