Cessione Etruria: verso la stretta finale

Poco più di due settimane alla scadenza del 30 settembre, deadline per la cessione delle quattro good bank nate lo scorso 22 novembre: ovvero Nuova Banca Etruria, Nuova Banca Marche, Nuova Carife e Nuova Carife e Nuova Carichieti. Insieme o spacchettate, purché si proceda, dopo i tentativi convinti ma non soddisfacenti di luglio dei fondi Apollo e Lone Star.

I nomi che circolano restano gli stessi (Ubi, Bper, Popolare di Bari, Cariparma, Bnl), cui si potrebbe aggiungere Intesa. Ma trovare la quadra non appare facile, soprattutto in termini di successiva riorganizzazione interna degli istituti.

Condividi l’articolo

Vedi anche: