Truffa e furto, via con 850 euro

Brutto episodio ieri in zona Pescaiola ad Arezzo. Un uomo, scuro di pelle e di corporatura robusta, è entrato in un salone per parrucchiere, ha chiesto di acquistare due confezioni di lacca per capelli, ha pagato con una banconota di grosso taglio poi ha preteso un resto con tagli diversi e mentre l’addetta cercava le banconote, si è impossessato dell’incasso, circa 850 euro, confondendosi nella folla del negozio per andarsene. All’addetta alla cassa, rimasta choccata, non è restato altro che dare l’allarme e inoltrare denuncia ai carabinieri che raccomandano la prudenza.

Condividi l’articolo

Vedi anche: