Cane da primato nella ricerca dei tartufi

Gara per cani da tartufo su ring. Il maggio castiglionese da sette anni a questa parte prevede anche questa iniziativa che esalta gli eccellenti prodotti del sottobosco castiglionesi e non solo. 154 i cani iscritti in 4 categorie provenienti da tutta Italia, dal Piemonte alla Puglia. Un successo, quindi, che ha decretato Alessandro Mischianti con il suo bracco il vincitore dell’edizione 2017. In 42 secondi è riuscito in un ring di 10 metri per 10 a trovare 6 degli otto tartufi nascosti. L’evento sportivo ha messo in luce una nuova attività che potrebbe caratterizzare la già nostra ricca gastronomia. Accanto, quindi, alla carne chianina, all’olio extravergine, al vino e al miele da oggi il tartufo fa parte dei prelibati piatti della tradizione toscana. Grazie ad un nuovo e prelibato prodotto possiamo promuovere il nostro territorio anche fuori i confini regionali.

Condividi l’articolo