Sarri, tra una sigaretta e il Real Madrid

E’ la grande notte di Maurizio Sarri, l’allenatore valdarnese che fa il suo esordio nello stadio più famoso del mondo guidando il suo Napoli negli ottavi di andata della Champion’s contro il Real Madrid. Per l’allenatore di Vaggio un sogno che si realizza. Sarri ha iniziato la sua carriera nei dilettanti. Gran parte di questo cammino si è svolto nella nostra provincia: Stia, Cavriglia, Tegoleto, Sansovino, Sangiovannese e Arezzo. Una canzone cantata da Morandi diceva “uno su mille ce la fa…” Maurizio, tra una sigaretta e uno schema, è riuscito a conquistare questo che non è un traguardo, ma una tappa del suo percorso professionale.

Condividi l’articolo