La Banda dei Piccoli Chef gioca con il menù della Pasqua

Con la Pasqua alle porte, la Banda dei Piccoli Chef dedica tutto un laboratorio alla preparazione e alla decorazione delle uova. Sabato 19 marzo è in programma la quinta lezione del corso dedicato alle feste che, organizzato in collaborazione con la Lilt di Arezzo e sostenuto dal contributo di Ford Italia, sta accompagnando decine di bambini e ragazzi dai 2 ai 14 anni alla scoperta della buona cucina e delle corrette abitudini alimentari. Il nuovo appuntamento, dal titolo “Il menù della Pasqua”, si dividerà in due distinti momenti ospitati presso MotorAuto, con un primo gruppo di bambini che cucinerà dalle 16.00 alle 17.00 e un secondo gruppo dalle 17.30 alle 18.30.

La protagonista del laboratorio sarà Rossanina Del Santo, in arte Maga Merletta, che starà al fianco dei tanti giovani cuochi presenti insegnandogli a vivere la cucina come un luogo divertente e creativo, utilizzando prodotti di stagione e a chilometro zero per preparare tante ricette sane ma golose. Dopo aver fondato il famoso portale di cultura gastronomica Coquinaria, negli ultimi anni Del Santo è diventata una delle principali partner della Banda dei Piccoli Chef con cui collabora con passione ed entusiasmo per raggiungere l’obiettivo di far scoprire ai bambini la magia del buon cibo. Nella lezione di sabato, tutti i presenti si metteranno alla prova con le uova sode, uno dei piatti tradizionali della Pasqua, e le decoreranno con frutta, verdura e altri alimenti primaverili. Il tutto rigorosamente gluten-free, per sensibilizzare i giovani cuochi al tema della celiachia e per permettere anche ai bambini intolleranti al glutine di partecipare serenamente al laboratorio. Oltre alle uova, Del Santo preparerà alcuni estratti a base di frutta e verdura del territorio offerti da Coldiretti di Arezzo, mentre porterà un proprio contributo alla giornata anche Vestri che, per la gioia dei piccoli chef, sarà presente con uno dei prodotti maggiormente pasquali: le uova di cioccolata. «Con l’avvicinarsi della Pasqua – spiega Barbara Lapini, responsabile della Banda dei Piccoli Chef, – continua il nostro viaggio alla divertente scoperta della cucina tradizionale delle feste, con l’obiettivo di far scoprire ai bambini le regole della buona alimentazione, proponendogli laboratori costruiti sulla manualità e sul gioco».

Condividi l’articolo

Vedi anche: