Nottola, grande intervento in cardiologia

Caso di buona sanità all’ospedale della Nottola (Montepulciano). Ne ha beneficiato una paziente affetta da un grave scompenso cardiaco e già portatrice di un pacemaker con due cateteri. L’equipe medica di cardiologia, diretta dal dott. Franco Bui, le ha impiantato un pacemaker con quattro cateteri che da un lato funge da defibrillatore e dall’altro “ri-sicronizza” il cuore.
Il dott. Ernesto Casorelli, primo operatore nell’impianto di tale pacemaker, ha portato a termine un lavoro di squadra coadiuvato dal personale medico e dagli infermieri del reparto.

Condividi l’articolo

Vedi anche: