Franco Fedeli in mostra a Castiglion Fiorentino

Il Comune di Castiglion Fiorentino si fa promotore e patrocina un importante evento negli spazi museali della Pinacoteca Comunale e del Museo Archeologico.Le prestigiose sedi, che raccolgono opere etrusche, medievali e rinascimentali si apriranno al contemporaneo in un’installazione dell’artista Franco Fedeli.“L’ARTE IMMORTALE” è il titolo dell’importante progetto culturale che si svolgerà dal 1 maggio al 30 giugno 2019.Il percorso artistico di Fedeli è stato caratterizzato nel tempo da uno stretto legame mentale con l’arte del territorio e anche questo evento lo testimonia. Un dialogo fra il sogno e la realtà, un progetto innovativo che vuole sottolineare il filo sottile che unisce l’artista all’arte antica. L’arte è sempre contemporanea perché suscita le emozioni più profonde come ha voluto ribadire Vittorio Sgarbi presentando un’opera di Fedeli con una piccola tavola di Piero della Francesca alla 54° Biennale Internazionale d’Arte di Venezia nel 2011.Già dalla fine degli anni ’60 l’arte degli Etruschi è stata determinante alla formazione dell’artista, filtrata e interpretata come visione senza tempo come hanno voluto sottolineare gli studiosi J. Burmeister e A. Barzel, anche Ruggero Savinio ha definito “ombre della sera” le sue sculture lignee blu oltremare degli anni ’90.Saranno presentate opere storiche selezionate, anche di collezioni private, e lavori dell’ultimo periodo creativo dell’artista caratterizzato da composizioni analitiche e dalla ricerca del colore.Un evento unico quello presentato nella città di Castiglion Fiorentino, un’importante progetto culturale visto e vissuto in un contesto concettuale, due installazioni poetiche e visionarie come l’arte di Franco Fedeli.

Condividi l’articolo

Vedi anche: