50enne senza vita sul sentiero della bonifica

Trovato senza vita lungo il sentiero della bonifica nei pressi della zona del Dosso a San Zeno. L’allarme è scattato ieri sera intorno alle 21.30. Si tratta di un 50enne aretino. Non sembrano esserci segnali di violenza, ma la polizia vuole vederci chiaro e solo l’autopsia potrà chiarire gli aspetti che ancora regalano più di un interrogativo. Il cadavere era vicino ad un ciclomotore. Sono intervenuti gli uomini della squadra mobile della questura di Arezzo, guidata dal dirigente  Penta, ed è stata avviata un’indagine. La Procura aretina ha aperto un fascicolo e al momento non si ipotizzano reati, tuttavia è stata disposta l’autopsia per fare luce sull’accaduto.

Condividi l’articolo