Processo Banca Etruria, rinviato al 4 maggio

Il giudice per le udienze preliminari Anna Maria Lo Prete (nella foto), ha rinviato al 4 maggio l’udienza preliminare per il primo filone di indagine relativo all’ostacolo alla vigilanza in merito al crack di Banca Etruria. Il rinvio si è reso necessario a causa delle nuove richieste di costituzione di parte civile.

Condividi l’articolo

Vedi anche: