Opera di Burri va all’asta a New York, valore 10 milioni di dollari

Domani a New York, da Sotheby’s, sarà messa all’asta un’opera del 1963 di Alberto Burri, uno dei rari esemplari della serie “Nero plastica”, la cui quotazione (la stima, si legge sul sito di Sotheby’s, è su richiesta) secondo la stampa specializzata si aggira intorno ai dieci milioni di dollari. Un lavoro monumentale il «Nero plastica L.A.» (198×133 centimetri), in mostra alla retrospettiva «Alberto Burri: The Trauma of Painting» dedicata all’artista umbro tra i 2015 e il 2016 al Guggenheim di New York.

Condividi l’articolo