Il nuoto neonatale taglia il record delle trecento famiglie

Trecento famiglie in vasca per i corsi di nuoto neonatale. La Chimera Nuoto traccia un bilancio particolarmente positivo della propria attività rivolta ai bambini tra zero e quattro anni, con un numero record di partecipanti che da settembre hanno affollato i due palazzetti del nuoto di Arezzo e di Foiano della Chiana. Il recente avvio dei corsi primaverili in programma fino a giugno e l’organizzazione nel mese di maggio di una nuova edizione del Baby Aquatics Day permetteranno ora di incrementare ulteriormente il numero dei più piccoli nuotatori della società aretina che, in vista della bella stagione e delle vacanze estive, potrà così continuare a promuovere la sicurezza in acqua fin dai primi mesi di vita.

Condividi l’articolo