Il Monnalisa Softball ad un passo dai Play Off di A2

Tripudio di vittorie per il Bsc Arezzo che, sui campi casalinghi dell’Estra BallPark, ha vissuto un weekend di sole gioie. A muovere un importante passo verso i Play Off sono state le ragazze del Monnalisa Softball che, con il doppio successo sulle riminesi del Civis Valmarecchia, hanno consolidato il loro secondo posto nella classifica di serie A2. In gara-1 le aretine, ben guidate dalla lanciatrice Fabiana Fabrizi, non hanno avuto difficoltà a prendere il largo e a portarsi alla quinta ripresa sul 14-4 che ha permesso di chiudere in anticipo la partita per la regola della manifesta superiorità: a realizzare la battuta che ha portato il punto decisivo è stata Margherita Caroti, una giovanissima atleta del vivaio. Più complicata è stata l’affermazione in gara-2, con Arezzo e Valmarecchia che hanno dato vita ad un incontro equilibrato e ricco di emozioni che si è concluso sul 7-7 e che ha dunque richiesto la disputa di una ripresa supplementare. Nell’ultimo atto della gara, le protagoniste sono state ancora la Fabrizi, brava a bloccare gli attacchi avversari, e Anna Di Luca che ha permesso alle padrone di casa di segnare l’ottavo punto, quello della vittoria. «Abbiamo faticato e rischiato più del dovuto – commenta coach Alessandro Fois, – ma alla fine abbiamo colto un doppio, meritato, successo che rafforza il nostro posto nei Play Off per la promozione nell’Italian Softball League».
 

Sta proseguendo la propria bella cavalcata anche la prima squadra maschile allenata da Adolfo Borrell che, nel campionato di serie C, ha colto una nuova vittoria per 10-3 sulla Fiorentina Baseball. L’Arezzo ha staccato gli avversari già nella prima ripresa, realizzando tre punti, poi ha lentamente ampliato il proprio vantaggio grazie alla buona prova difensiva del lanciatore Didier Natalizi e ad un attacco in grande spolvero in cui hanno brillato Francesco Donati, Gabriele Gori e Paul Victor Mata. «Con questo successo – afferma Claudio Marinelli, giocatore e dirigente, – siamo rimasti in scia alla capolista Junior Grosseto e ci avviciniamo nel migliore dei modi al girone di ritorno, al via domenica prossima contro il Siena». Le ultime soddisfazioni sono arrivate da due giovani promesse del vivaio, Filippo Guidelli e Maor Pasquini, che hanno rappresentato la Toscana al “Trofeo delle Regioni” nella categoria Ragazzi. I due aretini hanno infatti mostrato il loro valore e la bontà del lavoro svolto dal loro tecnico Pierangelo Omarini, contribuendo all’ottimo terzo posto finale ottenuto dalla Toscana.

Condividi l’articolo