Carabinieri, spacciatori in manette

Due arresti sono stati eseguiti dai carabinieri di Cortona per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei guai con la giustizia sono finiti un 28enne e un 23enne di Arezzo. Nella loro abitazione, i militari hanno scoperto 900 grammi di sostanza stupefacente, due bilancini di precisione, un rotolo di cellophane e bustine in cellophane per il confezionamento delle dosi, due taglierini e 12.500 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

I carabinieri di Castiglion Fiorentino hanno, invece, denunciato un 38enne romeno, residente in provincia di Perugia, per raccolta e trasporto di rifiuti non autorizzati.

Condividi l’articolo

Vedi anche: